Mostra su Pelè e Garrincha a Roma curata dal petilino Antonio Lombardo

mostra

Il petilino Antonio Lombardo, autore del libro “Il passerotto di Magè”, romanzo ispirato alla vita di Garrincha, ha recentemente collaborato alla realizzazione della mostra su Pelè e Garrincha che si tiene dal 27 giugno al 27 luglio presso Palazzo Pamphilj a Roma.
La mostra, promossa dall’Ambasciata brasiliana in Italia, rappresenta un modo per ricordare i due tra i più grandi calciatori verdeoro in occasione della 21esima edizione del Campionato del Mondo di Calcio Russia 2018.
La passione di Lombardo per il calcio e soprattutto per Garrincha è molto chiara vista la stesura del libro alla quale è seguita la mostra e tanti diversi appuntamenti culturali a riguardo. È soprattutto palese la sua voglia di diffondere le conoscenze che ha sul calciatore ai più giovani per il modello positivo che può essere diffuso e per la voglia di sognare che la storia de “Il Passerotto di Magè” trasmette.
La Redazione ha intervistato il petilino Lombardo per capire com’è nata l’idea della mostra e per comprendere, in un periodo come questo, in cui si assiste ai Mondiali di calcio, le figure dei due grandi giocatori e il loro rapporto con l’Italia. L’intervista sarà pubblicata nel numero cartaceo di Luglio.


Articoli correlati